Da un'idea di Galliani, Dida, Ancelotti, Ambrosini, Abbiati, Mauro Suma, Kaladze, Shevchenko, Kaką, Albertini, e molti altri affezionatissimi...

CASA MILANELLO

Il tran tran della "Famiglia Milan"

Ciao sono ancora Nicholas, il simpatico bamboccio de "La famiglia Bradford" che vi porterą tra le grandi novitą della terza serie: ad esempio in questa edizione la foto che era a sinistra nella seconda serie ora è a destra. Ma, presto, andiamo tra le stanze segrete di Milanello, dove si vive in armonia e gioia universale nella "Grande Famiglia Milan". In questa puntata Gilardino cerca di fare amicizia con i compagni.


PRIMA PUNTATA - TERZA SERIE

Milanello, sala stile teatro per incontri piacevoli tra i tesserati.
Gilardino corre per l'aula con un gigantesco lecca-lecca in mano.

Gilardino saltellando: "Capo, abbiamo perso, capo. Peccato, capo. Ma abbiamo giocato meglio noi, vero capo?"

Maldini: "Alberto, impara una grande lezione: noi rispettiamo tutti. E smettila di chiamarmi capo".

Maldini si gira e se ne va.

Gilardino: "Kaladze, Kaladze, il capo è un po' nervoso. Io invece sono contento per il gol di Inzaghi, nonostante lui venderebbe i parenti per togliermi il posto".

Kaladze: "Bravo compagno, questo è spiritu: perché noi siamo tutti grandi professionisti".

Kaladze si gira e se ne va.

Gilardino: "Ciao, facciamo amicizia? Come ti chiami? Ah sì, tu sei il vice di Kakà?"

Rui Costa: "Io NON sono il vice di Kakà. Tra me e lui non c'è NESSUNA rivalità. Solo mi sta antipatico: è un fatto di pelle".

Rui Costa si gira e se ne va.

Gilardino sconsolato: "Ehi, ma come siete tutti cattivi"

Silenzio.

Gilardino intravede Vieri in lontananza: "Bobo, Boooobooooooo, mi racconti una storia???".

La telecamera stacca in esterno, con la scena che sfuma su un rumore di vetri infranti
.

§§§

Stanza delle riflessioni: il gruppo comincia la seduta motivazionale


Kakà: "Sarà come una finale."

Ancelotti: "Grazie Ricardo, bella pensata. Non potevi dire semifinale?"

Vogel: "Herr tecnichen, mi zcusi se interfengo, ma anche zemifinale no troppo fortunaten per me".

Ancelotti: "E va bene, allora quarto di finale"

Vieri: "Mishté, anch'io sul quarto di finale ho da ridire"

Ancelotti: "Lo sapevo, sono circondato da perdenti"

Maldini guarda fisso l'allenatore e tossisce ripetutamente

FINE DELLA PRIMA PUNTATA DELLA TERZA SERIE

CASA MILANELLO: IL SITO NON UFFICIALE

I Bellissimi di I.org salutano


Supersonic

Per i nostalgici di I.org, ecco le nostre edizioni cartacee

Mai Stati in B, e voi?

Inter abbiamo un problema, o no?<